.
Annunci online

 
CasaleCorteCerro 
Storia, tradizioni, cronaca di un paese di montagna
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Massimo M. Bonini
La Stampa VCO di oggi
Le Storie del Bunin
Comune di Casale Corte Cerro
Parrocchie di Casale Corte Cerro
Parrocchie CasaleCC blog
UOEI Casale C.C.
Sci Club Casale Corte Cerro
Fotoclub L'Obiettivo Casale C.C.
Comitato Insieme per Casale
Il Cittadino - periodico casalese
Vivere Casale
Il Monte Cerano
Compagnia dij Pastor
Storia del lago d'Orta
Informazioni Turistiche
Ecomuseo Cusius del Lago d'Orta e del Mottarone
Ecomuseo Cusius blog
Girolago
Il lago dei misteri
Orta blog
Orta.net
Corporazione dei Bardi
Magazzeno Storico Verbanese
IPIA Dalla Chiesa Omegna
Lingue e Dialetti
  cerca

Casale Corte Cerro

provincia del Verbano Cusio Ossola, Piemonte nord-orientale.
Situato nella val Corcera, tra lago d'Orta e lago Maggiore, il suo territorio è adagiato sulle pendici dei monti Zuccaro e Cerano, dai 200 ai 1700 metri di altitudine.
Gli abitanti sono 3500, distribuiti tra il capoluogo e le 14 frazioni.



I testi pubblicati in questo blog, ove non diversamente indicato, sono scritti da Massimo  M. Bonini - barbä Bonìn

I testi dialettali sono trascritti utilizzando le regole fonetiche fissate dalla Consulta Regionale per la Lingua Piemontese, adattate alle varianti locali dalla Compagnia dij Pastor.
 

 


I post presenti in questo sito vengono replicati all'indirizzo http://casalecortecerro.blogspot.com

Casale Corte Cerro e Massimo M. Bonini sono presenti in Face Book.
 


 

Diario | Libri | Raccontando | Storia | Cultura tradizionale | Dialetto / dialetti | Notizie casalesi | Proverbi | Santi casalesi | Territorio | Leggende | Fiabe | Canti | Politica amministrativa | Pubblicazioni casalesi | Casale com'era |
 
Diario
1visite.

27 aprile 2015

Avviso agli utenti

A tutti gli amici che seguono da questo blog le notizie su Casale Corte Cerro

ATTENZIONE!

La piattaforma Il Cannocchiale.it sta diventando sempre più complessa da gestire e presenta spesso problemi tecnici che limitano la pubblicazione dei materiali.

Pertanto vi invitiamo a seguire il blog parallelo

 casalecortecerro.blogspot.it 

dove troverete gli stessi materiali e, sempre più spesso, qualche cosa in più che qui non è stato possibile pubblicare.

Ci scusiamo per l'inconveniente.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 27/4/2015 alle 6:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

13 ottobre 2014

CÄSÀAL GH'È MAI NOTÄ?

A Casale non succede mai nulla… É una frase che si sente spesso in paese, pronunciata da persone di ogni età e condizione. Ci riferisce alla presunta mancanza di occasioni di svago e socializzazione, a una ipotetica condizione di 'morte civile' del paese che provocherebbe l'emigrazione del sabato sera e non solo. Ma sarà veramente così?

Prendiamo ad esempio il periodo appena trascorso. Vado a rileggere le notizie delle scorse settimane e trovo l'Oktoberfest, tre serate di divertimento a cura della Pro Loco, il corso di dialetto – che proseguirà nei prossimi mesi come ciclo di conferenze sulla cultura tradizionale, nell’intento di istituire anche a Casale una università popolare (Uni3) - al museo della Latteria Consorziale, spettacoli di teatro dialettale e per bambini al Cerro, presentazioni di libri e dei relativi autori, proiezioni fotografiche e chiacchierate musicali curate dal foto club L’Obiettivo e dai circoli Arci, gite e corsi di ginnastica a cura dell’associazione Promozione Anziani. Il tutto nell’arco delle sei settimane trascorse dal termine della stagione estiva.

So inoltre per certo che sono in fase di organizzazione numerosi altri momenti di festa, concerti, spettacoli, conferenze curate da diverse associazioni del comune, tanto da rendere assai ricca e interessante l’offerta complessiva di eventi sino alle prossime festività di fine anno.

A Casale non c’è mai nulla? Fatti i debiti confronti oserei affermare che, in proporzione alla popolazione e alle risorse disponibili, Casale sia nella zona uno dei centri più vivaci e dinamici.

Quello che invece sconforta è la scarsa partecipazione della cittadinanza a tutte queste iniziative, dove le facce che si incontrano sono sempre le stesse e dove spesso si incontrano più foresti che casalesi. Motivazione? “Non ne sapevo nulla!” è la più ricorrente, seguita da “Non ho tempo” e da “Non mi interessa questo, ci vorrebbe ben altro” (ma cosa, esattamente?)

Mancanza di informazione? Tutte le occasioni vengono pubblicizzate attraverso i tradizionali mezzi di comunicazione: giornali locali, bollettini parrocchiali e associativi, locandine affisse in tutti i luoghi pubblici e spesso consegnate personalmente ai possibili interessati. Sono poi ampiamente sfruttati i nuovi sistemi di comunicazione via internet attraverso siti web, blog e pagine dei social network. Personalmente continuo a mettere a disposizione il lavoro di cronista volontario attraverso le pagine dei settimanali diocesani e i miei siti web, a condizione che le notizie da pubblicare pervengano con almeno una settimana di anticipo.

Un problema reale è invece costituito dalla frequente sovrapposizione delle iniziative, dovuto al lavoro frazionato dei vari organizzatori. A questo si potrebbe rimediare comunicando con un buon anticipo cosa ‘bolle in pentola’ a una centrale unica di informazione, attività che l’assessorato comunale alla cultura sta da tempo cercando di organizzare, con poche risposte e conseguenti scarsi risultati, purtroppo. Speriamo che si possa arrivare per il futuro a una maggiore apertura reciproca e a un miglior coordinamento, ma “Cäsàal gh’è mai notä” ci sembra veramente un’osservazione priva di fondamento.

Massimo M. Bonini – barba Bonin    



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 13/10/2014 alle 15:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

12 aprile 2014

Il Drago Etilico


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 12/4/2014 alle 7:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

15 marzo 2014

CI SCRIVONO DALL'ARGENTINA

CI SCRIVONO DALL’ARGENTINA

Attraverso i contatti di Facebook abbiamo ricevuto questa lettera che volentieri pubblichiamo, sperando che a Ramate sia rimasto qualcuno che ancora ricordi questa compaesana emigrata, come tanti, in cerca di fortuna. Chi avesse tali ricordi ce li faccia pervenire e provvederemo a inviarli alla nostra nuova amica.

Cari amici di Casale Corte Cerro, un saluto a tutti voi. Mi chiamo Monica e vivo in Argentina. Attraverso internet ho trovato questi siti e la loro conoscenza mi dà grande gioia perché mia nonna, Palmira Maria Rosa Felicita Cattaneo Contini, nacque a Ramate il 21 marzo 1891 ed emigrò all’età di sedici anni (1907, quindi). Qui in Argentina sposò un altro figlio di emigranti, Angelo Mazzadi. I nonni non tornarono mai in Italia, ma spesso ci raccontavano di Ramate e di quanto fosse bello il loro paese. La nonna morì il 3 dicembre 1985.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 15/3/2014 alle 14:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

27 gennaio 2014

IN RICORDO DI FIORENZO RANGHINO, ALPINO DELL'OTTAVO E DELLA JULIA

Eri nato il 14 gennaio del 1954 e sei mancato proprio il giorno prima di compier i 60 anni. Sono venuto a salutarti per l'ultima volta e tua moglie Nadia mi ha raccontato gli ultimi giorni della tua vita.

Sulle ginocchia ti hanno appoggiato il glorioso cappello, con la medaglia dell'ottavo alpini e quella del tuo battaglione e la nappina bianca del Gemona. Hai portato quel cappello per i tredici mesi di naja alla caserma Zanibon di Pontebba, in Carnia, e alla Del Din di Tolmezzo durante il corso da autista. Non lo hai mai ritirato; lo hai indossato alle adunate nazionali - quando, dopo la morte di Renato Rossi, otto anni or sono, sfilavi con il gagliardetto del gruppo di Casale - e nelle mille occasioni in cui gli alpini in congedo sono presenti.

Tre mesi fa, il 14 ottobre sono tornato a Pontebba per rivedere la caserma dove prestavi servizio e dove fui anch'io nel 1963. Purtroppo di quel edificio non sono rimasti che vetri rotti e muri sbrecciati, invasi dai rovi. In compenso ho potuto vedere la bella sede del locale gruppo ANA.

Ora, mentre riposi nel paradiso di Cantore, avrai tempo per ripensare alle tante belle cose che hai contribuito a realizzare, come alpino e nella tua vita privata. A noi, vecchi commilitoni, resta il ricordo delle tante cene presso la nostra sede, con l'immancabile stufato d'asino e i funghi che tu e tua moglie, grande cuoca, eravate così abili a trovare. Resta il ricordo delle riunioni mensili a cui non mancavi mai, lavoro permettendo. Sappiamo che sarai orgoglioso di tuo figlio Daniele, che prenderà il tuo posto.

Come detto dalla nostra amica Angela, durante il tuo funerale, ci vorrebbe un libro per raccontare quanto hai saputo dare alla nostra comunità con l'impegno di una vita intera.

Arrivederci, Fiorenzo, alpino dell'ottavo, e là dove sei, ricordati di noi.

                                                                                                                           Ernesto


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 27/1/2014 alle 18:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

13 settembre 2013

Rinviata la prima tappa di Girolago Autunno 2013

Buongiorno agli iscritti della tappa di domenica prossima al Girolago.
Visto che le previsioni del tempo danno acqua e temporali fino alle 17.00 abbiamo deciso di rinviare la passeggiata a domenica prossima (22 di settembre), così abbiamo una maggiore possibilità di godere del buon tempo.
Stesso percorso stessi tempi stesse soste..
Vi rimandiamo il linck per visionare le previsioni
Aspettiamo conferma della vostra iscrizione a domenica 22 settembre.
Un caro saluto
Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone
Via Fara 7/a- 28028 Pettenasco (NO)
tel. 0323/89622, fax 0323/888621
ecomuseo@lagodorta.net
http:// www.lagodorta.net


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 13/9/2013 alle 13:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

28 luglio 2013

Ricordo di Aldo Maulini

Ci ho pensato parecchio, ma non riesco a ricordare quando esattamente ho conosciuto ‘l’Aldo’; probabilmente è stato all’interno dei gruppi giovanili che intorno alla metà degli anni ’70 frequentavano il cineforum di Omegna e si ritrovavano la sera al circolo della madonna del Popolo o, d’estate, alle feste popolari tanto in voga a quei tempi.

Ricordo invece il giorno in cui, con lui e i tecnici della comunità montana Cusio Mottarone, siamo saliti all’alpe Selviana, a monte di Agrano, per un sopralluogo preliminare a quello che allora era un terreno abbandonato e che sarebbe diventata la grande scommessa di Aldo e dei suoi amici della cooperativa Il Glicine: una fattoria didattica con allevamento di animali vari, una coltivazione di piccoli frutti, mirtilli in particolare, e soprattutto un centro di didattica ambientale per l’educazione soprattutto di bambini e ragazzi alla conoscenza della natura in tutti i suoi aspetti.

E ricordo quel 1997 in cui nacque, sulle tracce di una legge regionale da poco approvata delle idee di un gruppo di appassionati, l’Ecomuseo Cusius del Lago d’Orta e del Mottarone. Insieme ai rappresentanti degli enti locali – comuni, province, comunità montane – si mossero alcune associazioni ‘private’ e tra queste Il Glicine fu una delle prime, con l’Aldo che faceva da traino per tutti.

Nel 2004 siamo entrati insieme nel consiglio direttivo di Ecomuseo e da allora abbiamo camminato a contatto di gomito, ragionando di sviluppo culturale del territorio, di didattica ambientale, a volte fantasticando di progetti impossibili, spesso arrabattandoci a trovare soluzioni spicciole ai problemi quotidiani. Lui era la coscienza critica del gruppo, quello che tirava fuori il ‘lato opposto’ del tema in discussione, per sviscerarlo con grande senso pratico e trovare soluzioni geniali e innovative. Quante discussioni appassionate sui lavori di ristrutturazione alla nuova sede, quante serate trascorse a analizzare progetti e preventivi, a studiare soluzioni diverse e originali, tecnicamente migliori e più convenienti, nella convinzione profonda che quella sede dovesse essere vista come la casa di ognuno di noi.

Ricordo una tappa di Girolago, il sentiero da Borca a Crabbia percorso insieme, ultimi della fila e arrivati alla meta con notevole ritardo perché ogni due passi ci fermavamo a osservare una roccia, un albero, un formicaio in piena attività… E lui raccontava, dipanando le spire del immenso sapere, ma soprattutto poneva – e si poneva – domande, come fa un bravo ricercatore, umile e curioso.

Fu l’ultima volta che camminammo insieme per i boschi che tanto amava. Poche settimane dopo i primi sintomi della malattia che lo avrebbe rapidamente bloccato, ma non sconfitto, anzi! Continuò a frequentare le sedute del consiglio, arrivando prima con i bastoncini, poi con le stampelle e infine con la sedia a rotelle spinta dalla moglie Laura. Continuò a portare il suo contributo nonostante facesse sempre più fatica ad esprimersi e quando non ce la fece più a uscire volle che le riunioni si tenessero a casa sua, per non perdere il contatto con una realtà a cui teneva particolarmente.

Ora che lui è stato chiamato a percorrere grandi spazi, finalmente libero, a noi non resta che conservarne la memoria, salvaguardando e proseguendo il suo lavoro.

Ciao, Aldo e… grazie!

Massimo M. Bonini

presidente Ecomuseo Cusius


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 28/7/2013 alle 15:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 giugno 2013

Alberi e selvatici allo spazio Aglaia di Omegna


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 16/6/2013 alle 13:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

23 aprile 2013

23 aprile - Giornata Internazionale del Libro


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 23/4/2013 alle 15:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

11 febbraio 2013

Guida sentimentale del Verbano - nuova edizione 2013

Dopo il successo ottenuto dalla prima edizione 2011 de “La Guida Sentimentale del Verbano,il Circolo Culturale Arci La Marenca con sede in Oggebbio , in collaborazione con la Cooperativa Valgrande invita alla edizione.2013.

L’intento è il medesimo : costruire uno strumento di viaggio con il contributo di coloro che conoscono il territorio del Verbano- la sponda piemontese del Lago e le valli retrostanti-e ne propongono i luoghi “raccontandoli” attraverso le proprie emozioni, i propri sentimenti.

Così gli itinerari , un borgo, un sentiero, una baita ,un cortile, un bosco, una chiesetta poco noti potranno essere percorsi ,osservati “con nuovi occhi” perché diventano luoghi di emozioni vissute profondamente dagli autori.

E’ un po’ come guardare la cartolina illustrata di un paesaggio e poi girandola leggere il messaggio che la persona ha inviato all’altra; ecco che la cartolina non è più la stessa ,c’è il paesaggio e ci sono le persone.

La convinzione è che il nostro Verbano, la meraviglia di questo ambiente ,sarà meglio protetto se sarà meglio conosciuto

I proventi della guida saranno destinati ad azioni di solidarietà

La prima edizione è stata sostenuta dalla Comunità Montana del Verbano ,dalla Provincia del VCO, dalla Fondazione Comunitaria VCO.

Gli scrittori- viaggiatori possono inviare i racconti-itinerari

ENTRO IL 1° MAGGIO 2013

al “Circolo Culturale Arci La Marenca Via Milano 8 -28824 OGGEBBIO. ovvero all'indirizzo oggebbio@libero.it

Tutte le informazioni si trovano sul blog lamarenca.@ilcannocchiale.it e sulla pagina facebook de La Guida Sentimentale.- tel. 320 8138564


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 11/2/2013 alle 17:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

22 dicembre 2012

Auguri!




Buon Natale a tutti i Casalesi,
presenti e... fuori sede


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 22/12/2012 alle 12:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

9 settembre 2012

Giornata alpina

 

dominicä 9 ëd sitembër 2012 - on grän bel temp


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 9/9/2012 alle 17:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

29 agosto 2012

I musei diffusi vinceranno la crisi

 da Italia Oggi


La via per uscire dalla crisi passa per la cultura, attraversa la storia, approda in centinaia di piccoli musei diffusi su tutto il territorio italiano. A patto però che questi luoghi siano in grado di coinvolgere, emozionare lo spettatore attraverso la narrazione e che siano messi in rete tra di loro creando una trama ricca di suggestione e potenzialità turistica, ben comunicata. È questa la ricetta del sottosegretario alla presidenza del consiglio Paolo Peluffo...

l'articolo completo lo trovate qui
http://www.italiaoggi.it/news/dettaglio_news.asp?id=201208291054179925&chkAgenzie=ITALIAOGGI&sez=news


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 29/8/2012 alle 19:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 agosto 2012

Autunno: riparte Girolago con Ecomuseo Cusius

 Girolago autunno: et voilà!

DOMENICA 23 SETTEMBRE
Recupero della tappa estiva, la Omegna - Pella, con rientro in battello e pranzo al sacco.

DOMENICA 7 OTTOBRE
Prima tappa autunnale: il Raggio Arcobaleno.
Si parte da Cireggio e si raggiungno le Quarne passando dai laghetti di Nonio.
Se riusciamo (si definisce a giorni) mangiamo al circolo quindi Castellaccio e giù di nuovo a Cireggio.

DOMENICA 21 OTTOBRE
Seconda tappa autunnale (bella lunga..)
Partiamo da Pogno, andiamo a Madonna del Sasso, quindi ad Arola dove la Pro Loco ci prepara un nutrito pranzo con pasta, polenta e tapelucco, quindi rientro.
Qui ci saranno bei tratti di nuovi sentieri.

Questa iniziativa si lega anche alla presentazione di una carta dei sentieri della costa occidentale fatta dal Distretto dei Laghi.

per informazioni:   www.lagodorta.net    ecomuseo@lagodorta.net


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 26/8/2012 alle 18:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

25 agosto 2012

Gita dei chierichetti 20 - 23 agosto 2012

 


Dopo un anno di messe, feste e funerali, finalmente i nostri chierichetti si sono meritati il loro risposo. Ma sarà stato veramente rilassante come tutti crediamo? Ebbene no, per quest’anno hanno infatti deciso di avventurarsi nei bellissimi boschi del Devero, integrarsi con la natura e godere della pace che offre il panorama. Forse le marmotte incontrate non avranno goduto della stessa pace (non dimentichiamo che erano una “banda” di diciotto ragazzi!), ma fra le mille avventure ci sono stati anche momenti tranquilli, in cui si sono potute riprendere le forze con un buon panino imbottito di allegria e compagnia.

Le giornate sono state sempre molto impegnate: il primo giorno, lunedì 20 agosto, sono partiti dalla Casa del Giovane verso le otto del mattino diretti al bar pensione Funivia. Depositati i bagagli sono subito partiti alla carica verso i laghi del Sangiatto. La camminata è stata faticosa, il “gruppo di coda” (denominato così da don Pietro) è arrivato stremato ed affamato. Purtroppo, la scarpinata non è stata premiata dai laghetti, ormai divenuti semplici pozze d’acqua a causa del caldo di questi giorni. Ma se il primo giorno non è stato dei migliori, il secondo l’ha compensato. Hanno di fatti aggirato la grande diga del Devero, buttandosi poi nelle fredde acque di Codelago. Rinfrescati e pronti per il ritorno hanno fatto rientro alla pensione, con la solita maratona per il meritato bagno (dato che l’albergo era fornito di sole due docce). Alla sera si sono inoltrati nel buio della notte in una passeggiata nella piana, dotati di una lanterna e ‘occhi di gatto’. Il terzo giorno è stato forse quello più impegnativo grazie alla salita molto ripida per arrivare fino al lago Nero. Nel tragitto si sono anche soffermati all’alpe Misanco e in val Buscagna. Anche se il tempo ha fatto un po’ il birichino, sono comunque riusciti ad evitare la pioggia. Quindi, armati di k-way e felpa, sono scesi dal sentiero opposto al primo e si sono fermati nella piana a cantare e svagarsi nelle maniere più insolite.

Come tutti i viaggi anche questo doveva finire, e come si sa, l’ultimo giorno è quello più soft. Una breve passeggiata al lago delle Streghe e poi tutti a rimpinzarsi di polenta concia e polenta con salsiccia. Ormai sazi era tempo di tornare a prendere la valigie, e naturalmente, dopo quattro giorni di sole, non poteva mancare la pioggia!

Bagnata, ma sempre sorridente, la brigata è ritornata a casa, nel proprio letto, nella propria doccia, ma con una nuova esperienza nel cuore!

miky


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 25/8/2012 alle 15:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

20 agosto 2012

Lutto

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 20/8/2012 alle 21:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 agosto 2012

STORIE DI LAGO

Dal 18 al 27 agosto durante San Vito Bimbi che si svolgerà presso il Forum di Omegna, l’Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone contribuisce ad una mostra sul tema dell’acqua.
La mostra trova il suo punto di partenza dal testo rodariano “Il ragioniere pesce del Cusio”. Il filo conduttore sono il lago d’Orta, le sue acque, i mestieri e le leggende, rivisitati attraverso il gusto per la favola e la fantasia tipico di Rodari.
In una prima sezione verranno esposti alcuni oggetti rappresentativi quali barche, reti e altri strumenti caratteristici dell’antico mestiere della pesca, introducendo i piccoli visitatori alla scoperta anche dei pesci di lago.
In una successiva sezione l’Ecomuseo espone una serie di pannelli che raccontano la storia del lago e dell’acqua attraverso foto d’epoca, cartoline, racconti e immagini in un percorso a ritroso nel tempo che è un viaggio nella memoria e nella fantasia, alla conoscenza di storie e curiosità attorno al lago d’Orta.

In un’altra parte della mostra Floriano Negri e Gabriella Strino esporranno alcuni lavori dal titolo “Radici d’acqua”. Tra strani pesci fantastici e immagini di pura fantasia lacustre, realizzati utilizzando materiali di recupero, i due autori ripercorrono il rapporto di Gianni Rodari e il lago, non solamente quello di Orta, ma anche di altri amati dall’autore cusiano.
La mostra sarà visitabile negli orari di apertura del Forum: da lunedì a giovedì: 10.00 - 13.00/ 15.00 - 18.00; venerdì - sabato:10.00 - 12.30 / 14.30 - 18.00 domenica: 15.00 - 18.00.

Il giorno 22 agosto nell’ambito delle manifestazione “Villaggi d’animazione a tema” l’Ecomuseo sarà presente con uno stand dove, dalle ore 16 alle 22, verranno effettuati laboratori didattici per bambini.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 16/8/2012 alle 21:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

12 agosto 2012

Se permettete un'opinione...

barbä Bonìn, crapä d'ärsàal 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 12/8/2012 alle 17:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

29 luglio 2012

Il lavoro degli amici


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 29/7/2012 alle 15:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

30 giugno 2012

Ecomusei d'estate

per maggiori informazioni   www.lagodorta.net


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 30/6/2012 alle 12:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

20 maggio 2012

Leggere fa crescere


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 20/5/2012 alle 18:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

6 maggio 2012

Maggio mese dei libri


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 6/5/2012 alle 19:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

5 aprile 2012

Centomila

Nei giorni scorsi questo blog ha sfondato il muro delle centomila visite!...
Grazie a tuti gli amici che sostengono il nostro lavoro.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 5/4/2012 alle 13:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

22 marzo 2012

E siam giunti al confin della Francia...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 22/3/2012 alle 22:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

11 marzo 2012

Riparte Girolago con Ecomuseo Cusius

Conferenza Stampa di Primavera

indetta per il giorno

Sabato 17 marzo alle ore 11.00

a Pettenasco

presso la Sala Consiliare del Comune di Pettenasco

Piazza Unità d’Italia

Seguirà Rinfresco

Nel corso della Conferenza Stampa saranno illustrati i prossimi appuntamenti organizzati dall’Ecomuseo del Lago d’Orta con e per il territorio tra cui Scopriamo Girolago 2012 iniziativa voluta, sostenuta e presentata dai comuni del Cusio. I percorsi e le possibili soste di conoscenza del territorio e incontro con le associazioni locali saranno tappe fondamentali di una passeggiata sugli antichi sentieri per riscoprire il Lago d’Orta.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 11/3/2012 alle 16:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

24 dicembre 2011

Auguri!

 

Stiamo ricevendo gli auguri di buon Natale / buone feste da un'infinità di persone / amici / organizzazioni / gruppi / enti e... viä dicc.
Non vorremmo dimenticare nessuno, quindi rispondiamo a TUTTI in una sola volta: buon Natale a tutti Voi e buon 2012 (Monti & c/o permettendo...)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 24/12/2011 alle 17:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

30 ottobre 2011

Grazie

 

Il Gruppo Famiglie dell'oratorio Casa del Giovane ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla cena benefica di sabato 29 ottobre. Si sono potuti raccogliere 533 euro, già versati alla Caritas interparrocchiale.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 30/10/2011 alle 15:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

2 ottobre 2011

2 ottobre Festa dei Nonni


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 2/10/2011 alle 8:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 maggio 2011

ATTENZIONE AI RAGGIRI!

 

ASSOCIAZIONE PER LA PROMOZIONE DELL’ANZIANO
piazza della Chiesa, 8
28881 Casale Corte Cerro (VB)
www.assoanzianicasalecc.subito.cc
e-mail assoanzianiccc@libero.it
 
 
 
                        Casale C.C. 26 maggio 2011
 
COMUNICAZIONE IMPORTANTE
 
 
Ci viene riferito che persone non meglio identificate starebbero contattando le famiglie casalesi per chiedere fondi a favore di questa Associazione e delle sue attività.
 
Teniamo a precisare che
·    non è in atto nessuna raccolta fondi straordinaria
·      nessuno è in alcun modo autorizzato ad agire in tal senso
 
Si consiglia pertanto chiunque venisse contattato a tale scopo di non versare alcunché e di avvisare immediatamente dell’accaduto i volontari dell’associazione o le forze dell’ordine.
 
 
 
                                                                                  Il Consiglio direttivo
 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. DIARIO

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 26/5/2011 alle 17:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

23 maggio 2011

23 maggio, Festa del Libro


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da CasaleCorteCerro il 23/5/2011 alle 7:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre